Lettori fissi

giovedì 3 febbraio 2011

Pizza con le bolle



E' una ricetta che ho trovato girovagando per internet ma non ricordo dove l'ho presa.
La preparo con la planetaria (Kenwood)  ma volendo può essere impastata anche a mano.
Di sicuro le dosi che posto sono un pò diverse da quelle originali (non posso fare il confronto perchè non riesco a ritrovarla).
L'introduzione è spartana perchè  sono molto sintetica, ma vi consiglio di provarla perchè e' veramente buona.
Dosi per 10 pizze
600 gr  farina manitoba
400 gr  farina 00
10 gr lievito di birra
550 gr acqua
1 cucchiaino di zucchero
20 gr sale
20 gr olio di semi

Preparazione:
Inizio la mattina alle ore 10.30 per averle pronte per ora di cena.
Nella ciotola della planetaria verso l'acqua, lo zucchero,  il lievito di birra e mescolo con un cucchiaio o una forchetta cercando di far sciogliere il lievito.
Aggiungo le farine e sopra a queste metto il sale e l'olio. Do una prima impastata a mano con una forchetta, quindi monto il gancio e lascio andare a vel. 1 per 10 minuti (se si fa a mano lavorarla per 10 minuti).
Metto l'impasto ottenuto in una ciotola,  do una spolverata di farina e copro la ciotola con della pellicola. FAR LIEVITARE A TEMPERATURA AMBIENTE PER 2 ORE

 Dopo la lievitazione riprendere l'impasto (senza lavorarlo troppo), dividerlo in 10 pezzi ai quali dare la forma di palle.

Ungere le palle con olio di semi (usando un pennellino), metterle su un vassoio infarinato (è meglio usare 2 vassoi), coprirle con la pellicola e mettere a lievitare in FRIGO per 6 ore.
 Circa 50 minuti prima di cuocerle le tiro fuori dal frigo e le metto a temperatura ambiente.
 
Vanno allargate con le mani, non è necessaria farina (si fa molto velocemente). Di solito a questo punto io 5 palle le metto a congelare e le altre le uso per cena.
 La metto sopra il testo romagnolo ben caldo,  la farcisco e copro con il coperchio a campana di vetro.

Quando sotto è cotta la passo nel forno con il grill accesso.

Variante bianca con solo olio ( ho un pò esagerato) e sale.
 VEDETE LE BOLLE !!!!!!
Se vi aggradano rispettate quello che ho scritto e vedrete che belle e buone pizze sfornerete.


Nessun commento:

Posta un commento

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...