Lettori fissi

martedì 22 febbraio 2011

Nodini in padella

Posto velocemente la ricetta dei nodini in padella delle sorelle Simili.
E' adatta per preparare uno stuzzichino o come antipasto. 
Li ho cucinati oggi per la prima volta per portarli a casa di Sabrina in occasione del compleanno di suo marito Marco. 
Devo dire che sono facili da preparare anche se la cottura è un pò lunga.
Hanno avuto un discreto successo.
Ingredienti:
per la pasta
500 g farina 0
250 g acqua tiepida
25 g lievito di birra
50 g olio di oliva
10 g sale
per la salsa
150 g olio di oliva
2 spicchi di aglio schiacciati
6 cucchiai di prezzemolo tritato (io l'ho spezzettato con un coltellino)
2 peperoncini (che io non ho messo)
Procedimento
Come prima cosa prepariamo la salsa mescolando tutti gli ingredienti, metterla in un contenitore chiuso (io ho usato un contenitore di vetro con il coperchio).
Ora prepariamo la pasta.
Premetto che ho usato la planetaria ma possono essere fatti anche a mano.
Mescoliamo tutti gli ingredienti con l'unica accortezza di aggiungere il sale per ultimo (il sale NON deve mai venire a diretto contatto con il lievito di birra).
Ho lasciato l'impasto dentro la ciotola della planetaria coperta con un canovaccio e posta vicino ad un termosifone. Ho fatto riposare l'impasto per 40-50 minuti.
Trascorso il tempo di lievitazione ho preparato i nodini prendendo una piccola quantità di pasta, e senza aggiungere altra farina, ho fatto dei "grissini" sottili lunghi circa 15-20 cm che ho poi annodato (lasciare la pasta che non usiamo coperta (io ho usato una ciotola di plastica capovolta). Bisogna preparare  i nodini man mano che vanno in padella e non farli tutti insieme (per prepararli mi sono appoggiata sul piano di lavoro di granito della cucina).
Per la cottura ho usato una padella antiaderente dal fondo spesso ed un coperchio che ne permetteva la perfetta chiusura.
Ho unto la padella con un cucchiaino di olio di oliva, messa sul fuoco medio a fiamma bassa. Una volta calda ho disposto i nodini in modo che non si attaccassero (in cottura si gonfiano) e cotti in questo modo:

  •  scaldare la padella
  • aggiungere i nodini tra loro distanziati
  • coprire la padella e cuocere per 3 minuti senza togliere il coperchio
  • scoprire la padella e rigirare i nodini
  • coprire la padella e cuocere per altri 3 minuti (le Simili li cuociono per 4 minuti ma nel mio caso ne sono bastati 3)



Appena messi in padella
Se vi vengono così NON va bene significa
che è stato messo troppo olio
La prima cottura non è andata bene perchè ho messo troppo olio. Basta 1 solo cucchiaino di olio: i nodini devono avere dei punti un pò bruciacchiati e non devono assorbire l'olio di cottura.
Appena li togliamo dalla padella li versiamo in un piatto dove avremo messo la salsa, e con una forchetta li giriamo più volte e poi li poniamo su un vassoio.
Per cuocerli tutti ho impiegati un pò più di un'ora.


Ciao Ciao Lori

Nessun commento:

Posta un commento

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...