Lettori fissi

mercoledì 16 febbraio 2011

Panini rotondi


Posto un ricetta che è frutto di vari esperimenti realizzata prendendo spunto qua e la. 
E' semplicemente un pane ma molto buono e soffice.
Adatto per preparare panini come in questo caso,  ma anche per fare pani  ai quali dare forme intrecciate.
Lo preparo con la planetaria, ma può tranquillamente essere impastato a mano basta solo un pò di olio di gomito.
............Bando alle ciance: veniamo alla preparazione.


Ingredienti:
425 g di manitoba pura al 100%
125 g farina di riso (chi ha il bimby può farsela da solo, chi non lo ha può reperirla in erboristeria)
450 g farina 00
530 g di acqua
80 g di burro morbido a pomata
30 g di lievito di birra
20 g di zucchero
20 g di sale


Nella planetaria verso l'acqua dopo averla fatta intiepidire, il lievito e lo zucchero e con una forchetta do una mescolata per far sciogliere il lievito.
Aggiungo la farina di riso e continuo a mescolare con la forchetta, quindi verso le altre farine e sopra queste il sale (il lievito non deve mai venire a contatto con il sale).
Avvio il programma impasto a vel 1,5 e faccio andare per 7 minuti abbondanti.
Tolgo l'impasto dalla ciotola della planetaria, lo appoggio sul piano di lavoro, cerco di allargarlo e quindi metto il burro morbido cercando di distribuirlo qua e la. Quindi rimetto l'impasto nella ciotola,  riavvio la planetaria a vel 1,5 e faccio continuare ad impastare fino a 15 minuti (deve venire un bell'impasto liscio e omogeneo).
Trasferisco l'impasto in una ciotola e lo faccio lievitare, coperto da pellicola, in un luogo caldo (es. vicino un termosifone oppure dentro il forno preriscaldato) per circa 2 o 2,5 ore dipende dalla temperatura che abbiamo in casa.
Prima e dopo la lievitazione
Riprendere l'impasto e formare i panini. Io faccio un rotolino di circa 25/30 cm e poi lo giro come se facessi un nodo.
 Metto i panini a lievitare (coperti con della pellicola) per circa 1,5 ore direttamente sulla leccarda del forno e altri stampi ricoperti di carta da forno, ben distanziati tra di loro perchè crescono sia durante la  lievitazione che durante la cottura.


Nel mio forno cuociono a 190° per 25 minuti.
Ho preparato questi panini per festeggiare il compleanno di mia figlia e sono andati letteralmente a ruba.  
Ciao ciao



1 commento:

  1. Sfiziosi questi panini provo anche questi chissà che sia la volta buona che mi riescano bene . Sicuramente la ricetta è perfetta grazie.
    Ciao Lorena kasara

    RispondiElimina

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...