Lettori fissi

lunedì 16 maggio 2011

Torta di rose

E' una ricetta presa dal ricettario Bimby.
Un buon dolce dal gusto delicato che ricorda un pò il sapore delle veneziane.
Di effetto e di facile realizzazione, io lo impasto con la planetaria ma può essere fatto anche a mano.
E' un dolce da consumare il giorno stesso della cottura, il giorno successivo, anche se conservato dentro un sacchetto di nylon, si secca un pò e quindi si indurisce.
Ingredienti
impasto
350 g farina 00
20 g olio EVO
3 tuorli
150 g latte
30 g zucchero semolato
25 g lievito di birra
un pizzico di sale
la buccia di un limone non trattato (solo la parte gialla)
farcia
80 g burro a pomata
80 g zucchero semolato
zucchero di canna (q.b. per una spolverata)
Procedimento
Nel minipimer tritiamo i 30 g di zucchero e la buccia del limone. NON LAVARE IL MINIPIMER.
Nella ciotola della planetaria mettere i tuorli, lo zucchero, l'olio, il latte, il lievito sbriciolato ed il limone tritato in precedenza. 
Con il frullino amalgamare gli ingredienti.
Ora aggiungere la farina ed il pizzico di sale. Lavoriamo con il gancio per 2/3 minuti. Poi trasferiamo l'impasto su un tavolo da lavoro.
Stendiamo l'impasto e facciamoci un bel rettangolo non troppo sottile diciamo alto 3/4 mm (aiutiamoci con un pò di farina).
Prepariamo la farcia mescolando nella ciotola del minipimer NON LAVATA gli 80 g di burro e 80 g di zucchero semolato.
Ora con le mani spalmiamo la farcia sopra la pasta (cerchiamo di coprire tutto il rettangolo) quindi mettiamo sopra una spolverata di zucchero di canna.
Arrotoliamo la pasta e dividiamola, usando un coltello, in 16 pezzi alti circa 3/4 cm.
Prendiamo ogni pezzo e stringiamo la parte inferiore in modo da ottenere una rosa.
 Sistemiamo le rose, tra loro distanziate,  nello stampo di cottura ricoperto di carta forno.
Mettiamo tutto lo stampo dentro un sacchetto di nylon e facciamo lievitare per 1 o 2 ore (dipende dalla temperature che avete in casa), devono diventare belle cicciottelle.
Ecco il dolce prima di essere infornato.
Cottura, nel mio forno statico a gas,  a 180 ° per 30 minuti.
Dopo dieci minuti  togliere la carta forno da sotto altrimenti si attacca al dolce.
Una volta freddo spolverare con zucchero a velo.
Ciao.

2 commenti:

  1. Sei un fenomeno anche in cucina!!
    Complimenti! Mi sembra di sentire il buon profumo di questa torta di rose.Oltre ad essere buonissima è anche bella da vedere.
    Ciao e grazie di cuore della visita.
    A presto
    Monica

    RispondiElimina
  2. Fenomeno no! Diciamo che alcune cose mi riescono cmq grazie e ciao.

    RispondiElimina

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...