Lettori fissi

sabato 28 maggio 2011

Korvapuustit finlandesi

Ho trovato questa ricetta qui sono delle brioches veramente buone. Oggi le ho fatte per la prima volta e non sono venute bellissime in quanto credo di aver steso troppo sottile la pasta e aver tagliato troppo strette le brioches, comunque il sapore è veramente delicato. Come al solito ho leggermente modificato alcuni ingredienti adattandoli alle mie necessità e gusti.
Ingredienti (per 10/12 brioches)
1 bustina di lievito secco (io 15 g lievito di birra fresco)
1 uovo grande + 1 tuorlo leggermente sbattuti
120 g acqua tiepida
50 g zucchero
60 g burro fuso
1/2 cucchiaino di sale (un pizzico)
300 g farina 00 (io 350 g)
3/4 di un cucchiaino di cardamomo (io non messo)
Farcia
60 g burro morbido a pomata (io 55 g)
50 g zucchero (io 35 g)
1 cucchiaio di cannella (io una spolverata di cannella e cacao)
Glassa
1 uovo sbattuto
1 cucchiaio latte
zucchero in granella
Procedimento
Per preparare l'impasto non ho letto quello che ha scritto Rosa, mi sono basata sulle sue foto e sul metodo di preparazione dei lievitati che in genere seguo io.
Ve lo mostro.
Nella ciotola della planetaria ho sciolto il lievito e l'acqua usando una forchetta e fatto riposare per 5 minuti. Poi ho aggiunto i vari ingredienti mettendo il sale solo dopo che il lievito era stato amalgamato con la farina, ho dato una prima mescolata con la forchetta e poi impastato con il gancio fino ad incordatura (sono bastati 5 minuti).
 L'ho messo a lievitare per 2 ore a temperatura ambiente (oggi faceva caldo in casa) dentro una ciotola di plastica coperta con uno strofinaccio.
Mentre lievitava ho preparato in una ciotola da macedonia la farcia mescolando il burro con lo zucchero (non ho unito la cannella perchè ho voluto provare a farne un pò anche con il cacao).
Dopo la lievitazione ho steso la pasta dandogli la forma di un rettangolo ed ho steso sopra la farcia aiutandomi con le mani. Ho spolverato sopra la maggior parte del cacao e sopra l'altra parte un pò di cannella.
Ho arrotolato dal lato più lungo, quindi tagliate le brioches come vedete in foto. Con il manico di un cucchiaio di legno le ho schiacciate al centro. Man mano che le preparavo le ho disposte su uno stampo da forno ricoperto di carta forno.

Devono lievitare fino al raddoppio (non ho fatto attenzione al tempo ma nel mio caso forse avrei dovuto aspettare un pò di più).
Una volta lievitate, per la glassa non ho usato gli ingredienti della ricetta originale ma ho bagnato le brioches con del latte e dello zucchero semolato.
Ho cotto nel forno molto ben presiscaldato (l'ho acceso 20 minuti prima di infornarle) a 180° per 20 minuti posizionandole sul 2° ripiano.
Sapore delicatissimo.
Ps a casa hanno preferito quelle con il cacao anche se, una volta finite queste,  non sono andate a male neanche quelle con la cannella.

Nessun commento:

Posta un commento

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...