Lettori fissi

lunedì 24 luglio 2017

Post n. 10 - Il Padello

Questa ricetta è della sig.ra Cecilia ..... vi consiglio di provarla perchè è squisita. E' piaciuta tantissimo anche a mia madre  di gusti molto selettivi.
Un consiglio è di non mangiare le verdure appena sfornate ma aspettare che diventino tiepide in modo che i sapori si amalgamino.
Per la cottura è necessario uno stampo da forno con i bordi alti ho messo sotto della carta forno cosa non indispensabile.
Ingredienti non indico il peso regolatevi con la grandezza della vostra teglia:
pane grattugiato, prezzemolo tritato, sale e olio (facoltativo poco aglio)
pomodori maturi
patate
zucchine
parmigiano
Preparazione
Per prima cosa in un contenitore mescolare il pane grattugiato con il prezzemolo, sale e olio (facoltativo poco aglio).
Dividere i pomodori a metà, eliminare la parte acquosa e regolare di sale.
Capovolgere i pomodori, schiacciare con le mani e poi spolverare con il preparato di pane grattugiato.
Affettare le patate, devono essere alte circa un cm, e come per i pomodori salare  e coprire con il preparato di pane.
Anche le zucchine devono essere belle spesse. Salare e coprire con il pane.
A questo punto avrei dovuto rifare uno strato di patate che no ho messo per problemi di capienza stampo di cottura.
Sono quindi passata all'ultimo strato di pomodori.
I pomodori vanno divisi a metà ma non deve essere eliminata la parte acquosa. Nel mio caso ho dovuto togliere i semi interni perchè non completamente maturi. Per compensare ho aggiunto della passata di pomodoro,
Spolverato di parmigiano,  pane e olio.
Va messo in forno ventilato a 180° sul ripiano più basso per tre ore. Dopo circa due ore coprire con alluminio per evitare che sopra brucino. Come sempre i tempi di cottura sono indicativi.
La cottura è lunga ma il risultato ripaga.
L' abbiamo mangiato tutto e quanto prima lo rifarò.
Saluti Paola.

1 commento:

  1. Ho erroneamente cancellato il commento ...... non sono neanche riuscita a leggere l'autore.
    Chiunque tu sia scusa .... e grazie della visita,

    RispondiElimina

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...