Lettori fissi

domenica 30 giugno 2013

Polpettone alle verdure

L'idea  per questa ricetta mi è stata data da un post letto diverso tempo fà del quale non ricordo l'autore.
Si tratta di un polpettone veramente buono che si può preparare con anticipo e la cui cottura è molto semplice.
Senza troppe "ciance" vi indico come l'ho preparato io che sarà sicuramente diverso dalla versione originale.
Ingredienti (per 2 polpettoni lunghi circa 25 cm)
700 g di carne macinata (ho usato metà petto di pollo e metà girello di vitello)
50 g di parmigiano reggiano
6 fette di pan carrè ammollate nel latte, strizzate e sbriciolate con le mani
2 albumi d'uovo (quando mi avanzano li congelo per poi utilizzarli al momento opportuno)
erbe aromatiche varie spezzettate (io ho messo un bel ciuffo di prezzemolo, 1 rametto di rosmarino, 
4 rametti di timo, 5 foglie di salvia e 1 ciuffetto di maggiorana)
olio EVO
sale qb
per il ripieno ho usato
1 patata (era bella grossa diciamo che corrispondeva a 2 patate circa)
2 carote
mezza cipolla
40 g di parmigiano reggiano
2 o 3 cucchiaiate di pane grattugiato
olio EVO
sale qb
Procedimento
Per prima cosa lessare patata e carote.
In una casseruola che dovrà poi contenere tutti gli ingredienti del ripieno, far soffriggere la cipolla con l'olio e poi aggiungere la patate e le carote precedentemente lessate che schiacceremo con una forchetta.
Regolare di sale e far insaporire per circa 5 minuti o meno.
Aggiungere il parmigiano e il pan grattato e mescolare bene, quindi far intiepidire.
Adesso prepariamo l'impasto di carne amalgamando con cura tutti gli ingredienti .
Ho diviso l'impasto a metà e preparato i due polpettoni così:
ho steso metà impasto di carne sopra un foglio di carta forno (l'impasto, una volta steso, misurava occhio e croce circa cm 30 x 20), e sopra questo ho messo, per il senso della lunghezza maggiore  l'impasto di verdure. Il ripieno viene messo sopra come  una sorta di polpettone sopra l'impasto di carne.
Aiutandomi con la carta forno ho arrotolato il polpettone e chiuso i lembi della carne a mò di caramella. Ho adagiato i due polpettoni (incartati)  in uno stampo ed ho versato sopra un filino d'olio.
Ho cotto a 190° per un ora girando solo a metà cottura.
Eccone uno appena sfornato (quello che vedete in foto non è lo stampo di cottura).
In questa foto si vede l'interno.
Ve lo consiglio è veramente saporoso.
Saluti Paola.

2 commenti:

  1. Dall'aspetto sembra buonissimo,e sono sicura che lo è,visto gli ingredienti che ci metti....sai anche a me piace cucinare e fare dolci....insieme al ricamo sono la mia grande passione.....ma vedo che tu non lo sei di meno!!!....Complimenti per tutte le belle cose che realizzi...e che ammiro ogni volta! Augurandoti un buon fine settimana ti saluto affettuosamente,Andreana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i complimenti e le visite, saluti Paola

      Elimina

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...