Lettori fissi

domenica 28 ottobre 2012

Quadrotti alla besciamella

Questa ricetta mi è stata data ieri mattina, mentre mi trovavo al supermercato per la spesa, dalla moglie di un collega di lavoro, la signora credo si chiami  Rossana.
Si tratta di una pasta da gustare con un buon brodo di carne che, guarda caso, avevo pronto.
L'ho scritta velocemente su un pezzetto di carta e al ritorno l'ho subito preparata.
Secondo me è una sorta di zuppa imperiale, comunque a prescindere dal nome è molto buona .......e direi anche calorica.
Ingredienti per 6 persone 
500 g di besciamella (ben soda)
130 g di parmigiano reggiano
6 uova
noce moscata qb
Procedimento
Premetto che ho dimezzato la dose.
Prepariamo la besciamella lasciandola bella soda come questa, e facciamola un pò intiepidire (io 10 minuti).
A questo punto accendere il forno a 200° in modo che sia pronto per la successiva cottura dell'impasto.
Aggiungiamo le uova una alla volta. Aggiungere il successivo uovo dopo che il precedente è stato ben incorporato.
Ora tocca alla noce moscata e al parmigiano. 
 Diamo una bella mescolata.
Versiamo l'impasto su uno stampo da forno (cm 31x22)  ricoperto di carta forno e cuociamo per 20 minuti, a 200°.
In cottura l'impasto si gonfia, e  appena tirato fuori dal forno si abbassa (va bene che succeda questo).
Far freddare, trasferire l'impasto su una superficie piana e tagliare a quadrottini (ho usato la rotella con la quale taglio la pizza).
La signora ha detto dimettere la pasta su un piatto da portata bello largo e cupo e poi versare sopra il brodo bollente. Io ho messo la pasta direttamente sul piatto, ho versato sopra il brodo e ..... me la sono pappata.
Buona!
Ciao.

Nessun commento:

Posta un commento

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...