Lettori fissi

venerdì 26 ottobre 2012

La crostata a pois


Di sicuro gradimento per gli amanti della ricotta, posto un dolcetto slurp.
Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro
300 g farina 00
80 g burro (tirato fuori dal frigo 1 ora prima della lavorazione)
100 g zucchero eridana (quello sottile)
1 uovo
1 bustina di lievito
qualche cucchiaiata di latte
2 cucchiai di cacao amaro
un pizzico di sale
una spolverata di zucchero in granella
Ripieno
500 g ricotta di mucca
100 g zucchero a velo
100 g cioccolato fondente
aroma di vanillina
Procedimento
In una ciotola, molto velocemente e grossolanamente, lavoriamo con una forchetta e con le mani farina burro e zucchero. Quando si avrà un composto granuloso aggiungere gli altri ingredienti.
Versare metà impasto nello stampo di cottura, e compattare pigiando l'impasto con le mani (non esagerate con la pressione).
La parte d'impasto rimasta dividiamola a metà, e ad una di questa aggiungiamo il cacao mescolando con una forchetta in modo da avere un impasto cioccolatoso.
Mentre preparo il ripieno metto lo stampo di cottura e le due ciotoline con gli impasti nel congelatore.
Mescoliamo la ricotta con lo zucchero (basta girare con una forchetta) e poi aggiungiamo la vanillina.
Riprendiamo lo stampo di cottura e versiamo la crema di ricotta. Sopra aggiungiamo il cioccolato fondente (io l'ho ridotto in scaglie con un coltello).
L'ho ricoperto con delle palline alternando i colori bianco e nero (come fa mia zia al posto delle solite striscioline) e poi ho messo, a mo' di bordo e tra le palline, un pò d'impasto al cacao lasciandolo granuloso. Ho aggiunto un pò di zucchero e granella di zucchero sopra.
Eccolo appena sfornato dopo aver trascorso 30 minuti a 180°.
Una volta freddo spolverare con zucchero a velo.
Non posso mostravi l'interno perchè è un dolcetto che ho regalato.
I beneficiari dell'omaggio hanno gradito ed apprezzato.
Ciao Paola.


Nessun commento:

Posta un commento

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...