Lettori fissi

domenica 1 gennaio 2012

Panettone Marietta (Artusi) e Buon 2012

Questa è una ricetta dell' Artusi che la presenta  così: "la Marietta è una brava cuoca e tanto buona e onesta che merita che io le intitoli questo dolce avendolo imparato da lei."  
Ingredienti (stampo da panettoni da 750 g)
Farina finissima 00  gr 300
Burro gr 100 (a pomata)
Zucchero gr 80
Uova 1 interno e due tuorli
Sale 1 presa
Cremor di tartaro gr 10 e bicarbonato di soda un cucchiaino  (io una bustina di lievito chimico, la prossima volta ne metto un ulteriore cucchiaino)

Uva sultanina gr 80 
Arancia candita a pezzettini gr 20 (io passata al mixer)
Odore di scorza di limone
Latte decilitri 2 circa (200 g)

Iniziamo.
Per prima cosa accendiamo il forno in modo che intanto si riscaldi.
Lavoriamo il burro con le uova, aggiungiamo la farina ed il latte in tre o quattro volte facendo assorbire i nuovi ingredienti all'impasto prima di aggiungerne altri.
Unire lo zucchero, il sale, il limone  ed il lievito: bisogna lavorare l'impasto fino a quando diventa bello setoso (io circa 15 minuti).
 
Aggiungere l'uvetta precedentemente lavata e poi infarinata (l'infarinatura serve per evitare che in cottura si depositi tutta sul fondo) ed i canditi.
Mescoliamo bene e trasferiamo in uno stampo da panettone. 
In questo caso ho usato uno da 1 Kg, la prossima volta userò uno stampo da 750 g.
Ho spolverato sopra un cucchiaio di zucchero a velo mescolato con un cucchiaino di farina.
Ho cotto a 180° per 50 minuti in forno statico.
Far raffreddare in forno per evitare che si abbassi (io non l'ho fatto ed in effetti un pò è calato).
Ecco l'interno.
Scrive l'Arturi  "Se vi vien bene vedrete che cresce molto formando in cima un rigonfio screpolato. E' un dolce che merita di essere raccontato perché migliore assai del panettone di Milano che si trova in commercio e richiede poco impazzimento".

Nessun commento:

Posta un commento

Chi non ha un account google o un blog può lasciare un commento cliccando su "commenta come" Anonimo e lasciando poi il proprio nome.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...